In dettaglio

Il primo corso di cinema sperimentale

Organizzato dalla Fondazione Opera Beato Bartolo Longo

14/06/2013 – 18:08:36 – Fonte:

indietro
Il primo corso di cinema sperimentale - Foto 1

Straordinariamente, non solo Corsi ma anche Percorsi con finalità artistiche, pedagogiche, riabilitative e sociali. Questo lo spirito guida dei laboratori sperimentali di cinema voluti dall'Opera Beato Bartolo Longo all'interno di quel progetto più ampio dell'Ente teso alla ri-costruzione del cuore e della mente attraverso la ri-creazione e la valorizzazione di ciò che abbiamo dentro. 

Percorsi teorico/pratici di cinema e televisione formativi ed educativi
per le proprie comunità ma aperti all'intera Comunità sociale del territorio! 

Il linguaggio cinematografico porta con sé la forza espressiva della parola e la potenza evocativa delle immagini. Con il corso di sceneggiatura si apprenderà come nasce e si sviluppa l’idea di un film, una storia, un intreccio, la psicologia dei personaggi. Si imparerà a dare vita alla propria fantasia, ad animare i personaggi che si sono creati, a ricreare una realtà ideale o a reinterpretare qualcosa di realmente accaduto, quindi a scrivere un copione: tutto il film sulla carta. Con il corso di produzione di cortometraggi si imparerà a “leggere” il copione, a organizzare il lavoro e a mettere in scena quello che si è scritto fino all’ultimo ciclo di lavorazione prima della visione. Un film può essere un’opera d’arte. Parte da un’idea, segue una progettualità, un tema, e arriva al cuore di chi guarda smuovendo delle corde, ma tutto ciò è possibile solo con un lavoro di squadra. Questa è l’ esperienza che faremo insieme. Ed è per questo che abbiamo titolato l'iniziativa Straordinariamente, dove mente sta per anima: quell'anima che, per dirla con Victorio Hugo aiuta il corpo e in certi momenti lo solleva. Ed è l’unico uccello che riesce a sostenere la sua gabbia (d'oro o di piombo che sia). 

Per info 
Tel 0831.843632
e-mail info@beatobartololongo.it

indietro